INFORMATIVA 34 / CI SARA’ UN DOPO

LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO LEGGE 8 APRILE 2020 N. 23: NOVITA’ SUI FINANZIAMENTI CON LA GARANZIA DELLO STATO

📣 L’ABI, con un comunicato stampa del 07/06/2020, ha fatto sapere di aver già diffuso alle banche la circolare in cui sono indicate le principali novità introdotte dalla conversione in Legge del Decreto Legge 08/04/2020 n. 23 e che sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 06/06/2020.


📰 Ecco le novità rilevanti:

  • 📍 il nuovo articolo 1-bis
    • che dispone che le richieste di nuovi finanziamenti debbano essere integrate da un’autocertificazione del titolare o del legale rappresentante dell’impresa richiedente il finanziamento
    • che indica esplicitamente che la banca non è tenuta a svolgere accertamenti ulteriori rispetto alla verifica formale di quanto dichiarato, fermi restando gli obblighi previsti dalla normativa antiriciclaggio.
  • 📍 l’articolo 13, in merito ai finanziamenti con la garanzia dello Stato. In particolare:
  • E’ stata introdotta la possibilità per finanziamenti superiori a 25.000 € di avvalersi di un preammortamento fino a 24 mesi.
    • Per i finanziamenti fino a 25.000 € con garanzia dello Stato del 100% ne è stata allungata la durata da 6 a 10 anni e l’importo massimo del finanziamento è stato innalzato a 30.000 €.
    • Sono state modificate sia la modalità di calcolo dell’ammontare del finanziamento, sia la formula per determinare il tasso massimo applicabile.
    • Per le garanzie su operazioni di rinegoziazione è stato disposto che per i finanziamenti che verranno deliberati d’ora in poi la liquidità aggiuntiva dovrà ammontare al 25% (e non più al 10%).

👉 E’ inoltre, da ora, data la possibilità ai beneficiari di chiedere un adeguamento dei finanziamenti già concessi alle nuove condizioni di durata e di importo.

🤚 Si precisa che le novità dell’art. 13, per essere pienamente in vigore, necessitano dell’autorizzazione della Commissione europea e di chiarimenti operativi, di adeguamenti della modulistica e delle procedure informatiche da parte del Fondo di garanzia per le PMI nonché degli adeguamenti delle procedure organizzative e informatiche delle banche.

📧 Per maggiori informazioni e per contattare un professionista esperto: 𝐢𝐧𝐧𝐨𝐯𝐚𝐜𝐨𝐧𝐬𝐮𝐥𝐭𝐬𝐫𝐥@𝐠𝐦𝐚𝐢𝐥.𝐜𝐨𝐦

Chiudi il menu
×
×

Carrello